Cinderella

è un balletto su musica di Sergej Prokof'ev, basato sull'omonima fiaba e rappresentato per la prima volta il 21 novembre 1945, al Teatro Bolshoi di Mosca con le coreografie di Zacharov. Il libretto è di Volkov.
« Ciò che più mi premeva di rendere con la musica di "Cenerentola" – spiegò il compositore – era l'amore poetico tra lei ed il principe, la nascita ed il fiorire del sentimento, gli ostacoli su questa via, la realizzazione di un sogno. Ho cercato di far sì che lo spettatore non rimanga indifferente alla sventura e alla gioia. Ho composto Cenerentola nel solco della tradizione del balletto classico russo. »

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto musica Roberto Gallina

 

Cell. 329 48 10 951

per.corsimusica@gmail.com

Cinderella

Musiche di S.Prokofiev

La nostra storia

 

La storia di Cenerentola la conosciamo tutti , ma questa volta vi proponiamo della variazioni !!!

Nelle favole va sempre tutto bene, e mal che vada intervengono fate e maghi su misura…..

e nella realtà?

 

E ancora, le favole sono sempre state così come le conosciamo o è possibile modificarle per renderle più interessanti e più consone ai nostri desideri?

Magari intervenendo su di esse con la macchina del tempo ….o della fantasia!!!

Modificarne i finali ….o gli eventi … Sarebbe bello no??

 

Veniamo ora al nostro spettacolo: la vita ha provato duramente i nostri senza tetto che però non sanno che tra loro si cela un moderno angelo riparatore.

Nell’immaginare come vera la storia letta su di un vecchio libro , ovviamente con visioni ispirate alla vita cui sono avvezzi, decidono , insoddisfatti del finale cui assistono, di modificarlo, inserendo un indizio, la scarpina ovviamente, che porterà il principe a scovare la sua amata.

 

Perchè voi pensavate che Cenerentola avesse da sempre perso la scarpina ??? e no, in principio lei non perdette proprio nulla e il principe sconsolato, finì scapolo…. o forse povero in canna senza un tetto dove ripararsi!

 

Beh insomma il loro intervento rese possibile la soluzione positiva di quel grande amore .

Ora bisogna risolvere altre disavventure per poter dire che anche questa nostra favola finisce bene .

 

So bene di non esser stato molto chiaro ma non voglio rovinarvi la sorpresa

e lascio quindi la parola al teatro.

 

Leggi tutto

RAPPRESENTAZIONI NELLE SCUOLE

A/S

SCUOLA OSPITE

 

CLASSI INTERESSATE

1996/1997

Scuola Montessori di via Arosio

Classi aperte in verticale

2006/2007

Scuola Montessori di  via Arosio

Classi aperte in verticale

2007/2008

Scuola di via Vespri Siciliani

Seconde

2008/2009

Scuola di piazza Sicilia

Seconde

2013/2014

Scuola Montessori  di via Arosio

Classi aperte in verticale

2013/2014

Scuola di Ruffini

Quinte