Campo estivo musicale

I nostri luoghi

Una settimana per suonare insieme in bellissime location!


Abbiano sempre scelto luoghi particolarmente affascinanti per la realizzazione dei nostri campi estivi.
Siamo partiti dal Rifugio Cainallo  nel fondo di una bellissima valle a 1.275 m di altitudine ai piedi della Grigna, per arrivare, nel 2020, nella splendida valle di Cogne in Val d’Aosta, e approdare,  per il 2021, a Rota d’Imagna, bella valle bergamasca alle spalle del Resegone.


Riteniamo che si fondamentale la bellezza del luogo nel quale svolgere le nostre attività … spesso si studia lo strumento sotto gli alberi, davanti a meravigliosi paesaggi.


Cerchiamo  inoltre sempre  spazi recintati e frequentati solo dai partecipanti al campo  perché riteniamo sia importante per la libertà di movimento  dei nostri ragazzi e per la loro sicurezza.

 

 

 

 

 

 

Progetto musica Roberto Gallina

 

Cell. 329 48 10 951

cainallomusica@gmail.com

Cainallo 2018

 

 

 

Prima settimana!

 

 

 gruppo prima settimana

 

 

24  iscritti / 5 insegnanti / 6 giorni /3 gestori dell'arbergo amorevoli ed efficienti / 2 gruppi di musica d'insieme /1 settimana di sole pieno !!!/ 1 passeggiata con pranzo al sacco /1 magico concerto a lume di candela nella chiesetta della valle  / 1 bellisiimo saggio finale con  musiche e scenette sul tema di "Mary Poppins" / pranzo finale insieme a tutti i genitori .

 

  

Seconda  settimana!

 

 

 

 

 

 

13  iscritti /6 insegnanti / 6 giorni /3 gestori dell'arbergo amorevoli ed efficienti / 1 gruppo  orchestrale di musica d'insieme /bellissimo laboratorio di stop motion(praticamente un cartone animato!) / 1 concerto  degli insegnanti per i nostri bambini / 1 passeggiata con pranzo al sacco   / 1 bellisiimo saggio finale con scenette e musiche e video sul tema del film "I Blues Brothrers" / pranzo finale insieme a tutti i genitori .

 

 

Breve sunto video della prima settimana! 

 

 

 Breve sunto video della seconda settimana!

 

 

 

 

 

Le stop-motion a tempo di musica prodotte durante il campo sotto la guida di Lucia Luna Gallina